Conversazione sulla Leadership con Giacinto Siciliano

Essere Leader oggi. Perché serve cuore e perché serve coraggio ?

Ne parliamo con Giacinto Siciliano, Direttore del Carcere di San Vittore.

Ci vuole cuore.

Cuore non vuol dire rinunciare al proprio ruolo, alla propria immagine, al fatto che tu sia direttore, operatore o persona detenuta. Cuore vuol dire avere la capacità di mostrare le emozioni, far capire che tu sei consapevole di quello che c’ è dall’ altra parte ma che comunque pretendi il rispetto delle regole … Le corazze si devono abbassare, ognuno deve scendere dal piedistallo e bisogna trovarsi.
Trovarsi sul piano della relazione.

E poi, ci vuole coraggio.

Ci vuole coraggio per far accettare alle persone che bisogna uscire da quella confort – zone di quelle quattro regole essenziali e che bisogna rischiare qualcosa se vuoi costruire… Perché se no il rischio è quello dell’ appiattimento, è quello di difendersi sempre. E quando ti difendi riesci a gestire il quotidiano ma alla lunga questo meccanismo ti si ritorce contro.

È solo l’ incipit della Conversazione con Giacinto Siciliano.
Puoi ascoltare l’intera conversazione nel video qui sotto. E, se ritieni utile la riflessione, condividila con chi ogni giorno si mette in gioco e si sfida nel suo ruolo di Leader.

Condividi questo articolo

Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on skype
Skype
Share on email
Email

Guarda anche

Vuoi essere avvisato dei nuovi articoli?

Iscriviti per essere informato via email quando pubblico un nuovo Momento di Leadership.