Leadership

Le nostre proposte per i Leader

“Leadership è la capacità di una comunità umana di plasmare il proprio futuro”(Peter Senge)
_______________________________________________________________________________________________________


L’imprevedibilità, la complessità, l’ambiguità e l’incertezza con cui i Leader e l’Impresa convivono quotidianamente,
chiedono risposte nuove.

Quasi certamente, da Manager o Imprenditore, di fronte a sfide non facili, t
i starai rendendo conto che la tua esperienza, il tuo talento, le tue idee e le tue soluzioni sono risposte parziali o insufficienti per questo contesto così sfidante.
Probabilmente, il tuo intuito, ti sta già suggerendo che serve qualcosa di diverso, sebbene sia difficile da definire.  

Se fino a poco tempo fa, come Manager o Imprenditore, la tua sfida era coordinare, pianificare, controllare, gestire, organizzare processi per far lavorare le persone nel rispetto di ruoli e attività, affinché le cose funzionassero bene, adesso la partita si fa molto più complessa. 
Abbiamo visto come gli scenari cambiano dall’oggi al domani, con rapidità sconcertante, portando sul tavolo fattori inaspettati che sfuggono al controllo e non sono assimilabili a categorie concettuali conosciute.

Oggi, più che mai, occorre rivisitare i modelli esistenti e porsi domande riflessive sul
proprio modo di essere leader.
In quanto Leader, come stai accompagnando le trasformazioni in atto?
E quali sono le vere sfide, quelle assolutamente da vincere?
Le sfide sono innumerevoli e si giocano su piani complessi e imprevedibili, ma tutte
hanno due comuni denominatori:
1. elaborare nuovi mindset e apprendere a cercare e trovare nuove soluzioni, prendendo atto che non esiste un’alternativa alla sfida dell’innovazione continua.
La Leadership dunque, è ormai parte di un binomio inscindibile con l’Innovazione e il
leader è un ispiratore capace di creare l ‘humus su cui si sviluppi un’innovazione
generativa.

2.Se l’unica certezza sembra essere quella del cambiamento continuo e della necessità di un apprendimento diffuso, da parte di tutti, questo tipo di scenario implica saper portare a bordo tutte le Persone, a cominciare da quelle del tuo Team.
Questo presuppone skill molto diverse da quelle manageriali : le capacità manageriali hanno come terreno di sfida i processi, l”organizzazione, il controllo. La Leadership si gioca invece sul piano delle Persone, sulla costruzione di fiducia e di un coinvolgimento autentico, che risponde nei fatti.

Per rispondere, almeno in parte a questa duplice sfida che si gioca sul piano dell’innovazione e della costruzione di fiducia con le persone, abbiamo studiato e creato alcune proposte per ripensare una leadership che contribuisca a rendere migliore il lavoro delle persone e il loro benessere i risultati prodotti e l’impatto sull’ecosistema.

TUTTE LE NOSTRE PROPOSTE SONO DISPONIBILI IN AULA E ONLINE

Un viaggio nella Leadership

Viaggio nella Leadership è un percorso che accompagna verso una nuova idea di Leadership, proponendo un modello di riferimento accessibile, funzionale e innovativo.
Il modello si ispira alle teorie di Peter Senge e Otto Sharmer.
Per fare il salto nel futuro, il nostro modello propone di accantonare il paradigma manageriale del secolo scorso basato sul “command, organize & control” e di fare emergere una nuova leadership che poggi saldamente su cinque cardini:
1. il baricentro personale dei Leader
2. la capacità di scardinare modelli mentali che penalizzano i team
3. la capacità di dialogare generativamente tra persone e persone tra team e team
4. la capacità di condividere una visione, intesa come punto d’arrivo verso cui l’organizzazione tende, insieme, proiettata verso un unico obiettivo
5. la capacità di leggere il “sistema”, con le sue complessità e le sue interrelazioni imprevedibili.

Il workshop mette a fuoco anche i differenti mind-set che caratterizzano due paradigmi a confronto: quello manageriale e quello della leadership.L’approccio manageriale tende a giocare sul terreno dei processi, degli assetti organizzativi, dei meccanismi di controllo.
I Leader, pur governando le leve manageriali, parlano alle Persone, costruiscono fiducia e lavorando costantemente sulle proprie risorse interiori e le proprie intenzioni profonde. 
Il workshop consente un’ampia riflessione su questi due differenti approcci e suggerisce e facilita un’integrazione dei due paradigmi.
Infine, le tre giornate di workshop sono un incontro importante con un’ idea di leadership intesa come disciplina, professionale e umana, acquisibile, conquistabile, a patto che sia praticata e coltivata, con coerenza e costanza.

Workshop in aula: tre giornate
Workshop online: 7 incontri da 3 ore ciascuno



Lo scopo e il coraggio: due punti cardinali della Leadership

La Leadership non è innata. Si conquista con impegno e disciplina.
Soprattutto, proviene da dentro. Ha radici in un luogo di non facile accesso che, una volta raggiunto ed esplorato, ci indica il senso e lo scopo di ciò che facciamo per 10, 12, 14 ore al giorno, cercando di risolvere problemi, muovere persone e cambiare le cose; raggiungere obiettivi e portare a termine progetti.

Il workshop propone un percorso di potenziamento della Leadership esplorandone due aspetti fondamentali :
1. chiarire lo scopo del proprio essere leader
2. apprender a coltivare ilcoraggio per di agire coerentemente al proprio scopo

Trovare e chiarire lo scopo del proprio ruolo di leader è come essere stati a lungo in alto mare senza strumenti di navigazione e, a un tratto, ritrovarsi con una bussola in mano.
Da quel momento, la navigazione si fa più serena, più fluida, più veloce e fiduciosa.
Chiarendo scopo, si trovano senso e significato, si sciolgono i nodi delle contraddizioni, delle ambiguità e delle zone grigie: nasce un’ esigenza interiore di coerenza rispetto ai propri valori e alla propria visione personale. E questo cambia la qualità dell’agire quotidiano, delle scelte e delle decisioni.
E’ un passaggio difficile ma necessario perché è attraverso questo processo che si entra in contatto col coraggio: quel tratto fondamentale del Leader che a volte si smorza dietro le ragioni del business e le linee guida delle organizzazioni.
Il coraggio inteso come qualità umana che consente di provare, di sperimentare, di correre qualche rischio e andare oltre le soluzioni note e ricorrenti dietro le quali,spesso, ci si ripara prudentemente.
Questi due punti chiave tracciano una vera e propria linea di demarcazione tra l’essere un leader e l’ essere un manager esecutore.
Il workshop mette al centro questi due fattori umani, li esplora, li rende accessibili, alternando momenti collettivi a momenti di coaching individuale, utili a supportare il leader nel suo specifico percorso di potenziamento.

Workshop in aula: tre giornate
Workshop online: 7 incontri da 3 ore ciascuno

Per raccontarci la Vostra esigenza, per parlare di personalizzazione e di altri dettagli, siamo disponibili a questi contatti:
email: manuelaprestipino@leadershipyou.it
mobile: 3931931919