Dialogare per creare valore

“Attraverso il dialogo, un gruppo esplora temi complessi e difficili da diversi punti di vista.Gli individui sospendono i propri giudizi e al tempo stesso comunicano le proprie opinioni liberamente. Il risultato è una libera esplorazione che porta alla superficie i pensieri e le esperienze profonde delle Persone.              
                                                                              Peter Senge
                                                                                                                                                                                                                         

Una competenza fondamentale per il Leader sembra ormai essere quella di saper creare le condizioni affinché prendano forma dialoghi, conversazioni, confronti generativi tra le Persone e i Team.
Anche al di fuori dai contesti lavorativi, nelle nostre vite di tutti i giorni, cerchiamo di galleggiare al meglio nel mare magnum di un dialogo accettabile, alla continua ricerca di interazioni con l’ Altro che permettano di comprendersi a vicenda, che portino armonia e vitalità nelle nostre relazioni.

Nella sostanza e nella concretezza dell’operatività quotidiana, si tratta di trovare un’ integrazione costruttiva tra il proprio punto di vista e quello degli altri.
E questa è una sfida faticosa.
Generalmente, parliamo con gli altri discutendo più che dialogando, imponendo nostre idee, punti di vista, giudizi e valutazioni, penalizzando però l’ascolto e la comprensione profonda delle questioni e del pensiero altrui.

Nel contesto di business in cui viviamo oggi, la mancanza di dialogo è un pericoloso rallentamento alla comprensione e all’analisi e, quindi, potenzialmente, è un impedimento a realizzare risultati.

Quante volte esci da una riunione con la frustrazione di non aver capito bene, o di non aver sostenuto il tuo punto come avresti voluto per non pestare i piedi a qualcuno?
Quante volte hai la sensazione che la questione non sia stata sufficientemente chiarita e analizzata e tu sei stato complice di quella superficialità?

C ‘ è un punto di equilibrio nel dialogo, per esprimere tutto ciò che deve essere espresso e per dare spazio a tutto ciò che deve essere ascoltato. Quella del dialogo è un’arte che si può apprendere.

Se vuoi scoprire qualcosa in piu sui temi del Dialogo, inizia a frequentare queste pagine web.
Trovi proposte per la tua innovazione personale, per potenziare le tue competenze comunicative e apprendere una forma di dialogo nuova e più efficace per creare collaborazione e raggiungere risultati.

Seguimi su Lead More.